Il Treno dell’8 Marzo

In occasione della Giornata internazionale della donna, la Presidenza del Consiglio regionale della Campania e l’Osservatorio sul Fenomeno della Violenza sulle Donne promuovono il “Treno dell’8 marzo“: un treno storico solidale organizzato in collaborazione con i Comuni di Avellino, Lapio e Lioni, l’Associazione nazionale Le donne del Vino, In_Loco_Motivi, le associazioni di volontariato Amdos, Amos e Noi in rosa, la Coldiretti ed il Gal “I Sentieri del Buon vivere”.

“Abbiamo voluto coniugare l’esperienza del viaggio lungo la ferrovia turistica Benevento-Avellino-Rocchetta Sant’Antonio, riattivata totalmente nel 2018 dalla Regione Campania con Fondazione Fs Italiane, e la Giornata dell’8 marzo, dichiara la presidente del Consiglio Regionale Rosetta D’Amelio. Il percorso dolce del treno sarà metafora del lento, ma concreto cammino delle donne della Campania per la loro affermazione sociale e professionale. Per questo racconteremo le donne che si battono contro i femminicidi ad Avellino, dove per la prima volta in Italia sarà installata una Panchina Rossa in una stazione ferroviaria; le imprenditrici del vino nel borgo di Lapio, e le volontarie impegnate nella diffusione della prevenzione oncologica a Lioni”.

Programma della giornata:

l treno arriverà ad Avellino alle ore 9.45 per l’inaugurazione della prima Panchina Rossa installata in una stazione ferroviaria italiana.

Alle ore 10.45 ripartirà in direzione Lapio dove dalle 11.40 è prevista la “Sosta del Buongusto”, una degustazione dei vini delle Donne del Vino della Campania e dei prodotti gastronomici del luogo, il tutto nella cornice restaurata dello storico Palazzo Filangieri nel borgo di Lapio.

Alle ore 13.26 il viaggio in treno riprenderà alla volta di Lioni per l’evento “Quanto amore è stato sferruzzato?”. Dalle ore 15.30, alla presenza del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, verrà esposta in piazza Vittoria la sciarpa rosa della solidarietà. Previste performance teatrali e musica.

Incontro pubblico “I Contratti di Fiume e i Territori. Verso la Legge Regionale”

Si terrà il 9 marzo 2019, alle ore 10.30, presso il Castello Candriano di Torella dei Lombardi, l’incontro pubblico sul tema “I Contratti di Fiume e i Territori. Verso la Legge Regionale”, alla presenza del Sindaco, Amado Delli Gatti, del Dirigente di Gabinetto del Presidente della Regione Campania Osservatorio nazionale contratti di fiume, Romeo Melillo, e del Presidente Coldiretti Campania, Gennarino Masiello. Le conclusioni saranno affidate a Gennaro Oliviero, Presidente della VII Commissione Ambiente, a Fulvio Bonavitacola, Assessore all’Ambiente Regione Campania e Rosa D’Amelio, Presidente del Consiglio Regionale della Campania.

L’invito è rivolto a sindaci, amministratori del territorio, rappresentanti dei GAL e delle associazioni di categoria.

Incontri di presentazione dei bandi: prossimi appuntamenti

Proseguono gli incontri di presentazione dei bandi, promossi e realizzati dal GAL I Sentieri del Buon Vivere al fine di informare e promuovere le iniziative in corso, ed approfondire i temi della resilienza, dello sviluppo rurale e del turismo sostenibile.

Gli incontri, rivolti agli amministratori del territorio, alle associazioni di categoria, alle imprese, agli operatori economici, ai tecnici ed alle comunità locali, si terranno alla presenza dei rappresentanti del GAL, delle Istituzioni locali e regionali, e di esperti e referenti del settore.

Queste le date dei prossimi appuntamenti:

  • 27 febbraio 2019, ore 19.00, comune di Castelcivita (SA) – aula consiliare;
  • 1 marzo 2019, ore 18.00, comune di Buccino (SA) – aula consiliare;
  • 1 marzo 2019, ore 19.30, comune di San Gregorio Magno (SA) – aula consiliare;
  • 2 marzo 2019, ore 18.30, comune di Bellosguardo (SA) – aula consiliare.

Pre-informativa Bandi

Con Verbali del 04/02/2019 e del 27/12/2018 il CdA del GAL I Sentieri del Buon Vivere scrl ha approvato i Bandi di attuazione per le seguenti Tipologie di Intervento:
 T.I. 3.1.1: “Sostegno alla (nuova) adesione a regimi di qualità” per una dotazione finanziaria complessiva di € 150.000,00 a favore di agricoltori singoli o associati.
 T.I. 3.2.1: “Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni” per una dotazione finanziaria complessiva di € 70.000,00 a favore di associazioni di produttori.
 T.I. 6.2.1 – “Aiuto all’avviamento d’impresa per attività extra agricole nelle zone rurali (art. 19 del Reg. UE 1305/2013 paragrafo 1 lettera a) punto ii))” per una dotazione finanziaria complessiva di € 1.200.000,00 a favore di Microimprese e piccole imprese e persone fisiche.
 T.I. 6.4.1:”Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole ” per una dotazione finanziaria complessiva di € 840.000,00 a favore di imprenditore agricolo, singolo o associato.
 T.I. 7.5.1: “ Sostegno a investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative e turistiche su piccola scala” per una dotazione finanziaria complessiva di € 1.110.000,00 a favore di Enti pubblici.
 T.I. 16.3.1: “Cooperazione tra piccoli operatori per organizzare processi di lavoro in comune e condividere impianti e risorse, nonché per lo sviluppo/la commercializzazione del turismo” per una dotazione finanziaria complessiva di € 50.000,00 a favore di associazione di microimprese.
 T.I. 16.4.1: “Cooperazione orizzontale e verticale per creazione, sviluppo e promozione di filiere corte e mercati locali” per una dotazione finanziaria complessiva di € 90.000,00 a favore di Gruppi di Cooperazione.

Consulta la sezione bandi aperti per maggiori informazioni e dettagli.

Translate »