Tipologia di intervento 3.1.1 – Sostegno alla (nuova) adesione a regimi di qualità – BANDO CHIUSO

Dotazione Finanziaria

La Tipologia di intervento 3.1.1: “Sostegno alla (nuova) adesione a regimi di qualità” ha una dotazione finanziaria complessiva di € 150.000,00.

Termini di presentazione del bando

Con Verbale del Consiglio di Amministrazione n 1 del 04/02/2019 del GAL I Sentieri del Buon Vivere scrl è stato approvato l’Avviso Pubblico Misura 03: Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari (art. 16) del Reg. (UE) n. 1305/2013 Sottomisura 3.1: Sostegno alla nuova adesione a regimi di qualità Tipologia 3.1.1: Sostegno alla nuova adesione a regimi di qualità.

Il CdA ha fissato al 01/03/2019 l’apertura del bando per la raccolta delle Domande di Sostegno che dovranno essere presentate entro il termine ultimo delle ore 13.00 del giorno 30/04/2019.

Si rende noto che con Verbale n. 3 del 12/04/2019 il CdA del GAL I Sentieri del Buon Vivere s.c.r.l. ha prorogato alle ore 13,30 del giorno 31/05/2019 il termine ultimo di presentazione delle Domande di Sostegno.

Con Verbale n. 4 del 23/05/2019 il CdA del GAL I Sentieri del Buon Vivere s.c.r.l. ha ulteriormente prorogato alle ore 13,30 del giorno 03/07/2019 il termine ultimo di presentazione delle Domande di Sostegno.

Con Verbale n. 7 del 27/06/2019 il CdA del GAL I Sentieri del Buon Vivere s.c.r.l. ha ulteriormente prorogato alle ore 13,30 del giorno 07/08/2019 il termine di presentazione delle Domande di Sostegno.

Faq 1

Poiché nel regime biologico sono previsti due livelli di costo e certificazione, il primo di processo, evidenziato dal Documento Giustificativo, ed il secondo di prodotto, evidenziato dal Certificato di Conformità;

poiché il secondo è un costo che l’azienda sostiene dal terzo o quarto anno di certificazione ed è imputato su:

…·Costo per la quota annuale variabile per l’attività di certificazione, inteso come costo sostenuto in misura proporzionale al quantitativo di prodotto certificato; (SIC nel Bando) …

Si chiede di sapere se in questo caso il sostegno può essere richiesto ed ottenuto per i tre anni anche da aziende iscritte nell’annualità precedente a quella di presentazione della domanda.

Nello specifico:

Essendo iscritta a biologico nel 2018 (quindi con quota già pagata e non richiedibile) può un’azienda richiedere il pagamento dei costi sostenuti nel 2019 e nel 2020 RELATIVAMENTE ALLA CERTIFICAZIONE DI PROCESSO (costo fisso) e nel 2021 solo ed unicamente il costo sostenuto RELATIVAMENTE ALLA CERTIFICAZIONE DI PRODOTTO (Costo quota annuale variabile per l’attività di certificazione, inteso come costo sostenuto in misura proporzionale al quantitativo di prodotto certificato; (SIC nel Bando)?

Risposta:

La tipologia sostiene:

  1. a) La nuova adesione ai regimi di qualità;
  2. b) L’adesione a regimi di qualità avvenuta dal 1° gennaio 2016;

I costi ammissibili sono:

  • Costi di prima iscrizione, sostenuto una sola volta, per l’ammissione al sistema di controllo;
  • Costo per la quota annuale fissa per l’attività di certificazione;
  • Costo per la quota annuale variabile per l’attività di certificazione, inteso come costo sostenuto in misura proporzionale al quantitativo di prodotto certificato;

Nel caso in cui il richiedente, già aderisca ad un regime di qualità con decorrenza 1° gennaio 2016, e che, pertanto, è già certificato da un Organismo di Controllo abilitato precedentemente prescelto, deve allegare alla domanda di sostegno i 3 preventivi, uno dei quali può essere fornito dallo stesso Organismo di Controllo prescelto, secondo le modalità sopra riportate.

Qualora il richiedente decidesse di confermare il preventivo dell’Organismo di Controllo precedentemente prescelto, in ogni caso, a parità di servizi, verrà riconosciuto l’importo dell’offerta più bassa, restando a totale carico del Beneficiario qualunque eventuale maggiorazione di spesa.

Translate »