T.I. 6.2.1 – bando novembre 2023. Ulteriore proroga per la consegna dei certificati.

Con riferimento al Bando della T.I. 6.2.1 – novembre 2023, relativamente all’obbligo, per i richiedenti, di trasmettere i certificati e i documenti emessi direttamente dalle Amministrazioni Competenti, si comunica che il termine di consegna degli stessi è stato ulteriormente prorogato. Pertanto, i certificati e la documentazione richiesta, dovranno pervenire entro il 7 Febbraio 2024 al seguente indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) gal@pec.sentieridelbuonvivere.it, riportando nell’oggetto “Consegna certificati”.

Bando 6.2.1 – Novembre 2023. Proroga per la trasmissione dei certificati.

Con riferimento al Bando della T.I. 6.2.1 – novembre 2023, relativamente all’obbligo, per i richiedenti, di trasmettere i certificati e i documenti emessi direttamente dalle Amministrazioni Competenti, si comunica che il termine di consegna degli stessi è prorogato. Pertanto, i certificati e la documentazione richiesta, dovranno pervenire entro il 31 Gennaio 2024 al seguente indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) gal@pec.sentieridelbuonvivere.it, riportando nell’oggetto “Consegna certificati”.

Ulteriori adempimenti per la conclusione degli interventi finanziati dalle T.I. della SSL 2014/2020

In merito alle istanze finanziate dalle tipologie d’intervento attivate dal GAL I Sentieri del Buon Vivere nell’ambito della SSL 2014/2020, si precisa quanto segue.

I soggetti beneficiari che si trovano nella condizione di aver concluso le operazioni e gli investimenti previsti dall’Intervento e di aver ricevuto la liquidazione totale delle somme spettanti, ai fini della corretta chiusura del procedimento sono tenuti a:

  1. Presentare, presso i competenti uffici della UOD Regionale 50 07 26, formale richiesta di certificazione di avvenuta chiusura delle operazioni progettuali, indicando la data di comunicazione di conclusione dell’Intervento, il n/barcode della domanda di pagamento, e tutti gli altri riferimenti utili all’identificazione dell’istanza. La richiesta, a firma del beneficiario richiedente, dovrà essere inviata a mezzo PEC all’indirizzo 500726@pec.regione.campania.it.
  2. Presentare, una volta ricevuta, all’istituto bancario di riferimento, la certificazione di avvenuta chiusura delle operazioni progettuali ai fini della chiusura del conto corrente dedicato.
  3. In ultima fase il beneficiario dovrà trasmettere l’attestazione di chiusura del suddetto conto corrente dedicato, rilasciata dal relativo istituto bancario, alla UOD Regionale 50 07 26 (a mezzo PEC all’indirizzo uod.500726@pec.regione.campania.it).

Bando 6.2.1 – Novembre 2023. Sollecito per la trasmissione dei certificati

Così come previsto dal bando della T.I. 6.2.1. “Aiuto all’avviamento d’impresa per attività extra agricole nelle zone rurali (art. 19 del Reg. UE 1305/2013 paragrafo 1 lettera a) punto ii))”, aperto dal 13 novembre 2023 al 20 dicembre 2023, relativamente all’obbligo di trasmissione dei certificati e della documentazione direttamente emessa dalle Amministrazioni competenti, si ricorda a tutti i richiedenti che non abbiano ancora provveduto, che l’invio, a mezzo PEC, dei suddetti documenti deve avvenire entro 30 giorni solari e consecutivi dalla scadenza del termine di presentazione delle domande di sostegno.

Translate »